Il MIUR, in data odierna, ha emanato il D.M. 919, disciplinante le cessazioni dal servizio del personale scolastico dall’1/9/2018 per l’accesso al trattamento di quiescenza, nonché la Nota prot. 50436, riportante le indicazioni operative.

Termine per la presentazione delle domande di cessazione

È fissato al 20 dicembre p.v. il termine finale per la presentazione, da parte del personale docente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola, impiegato con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, delle domande di cessazione per raggiungimento del limite massimo di servizio, di dimissioni volontarie, di trattenimento in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo, con effetti dallo settembre 2018.

Entro il medesimo termine del 20 dicembre p.v., i soggetti che hanno già presentato le domande di cessazione per raggiungimento del limite massimo di servizio, di dimissioni volontarie, di trattenimento in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo possono presentare la relativa domanda di revoca.

 

In data 20 Novembre è stata attivata la piattaforma INDIRE ad uso del personale docente che nel corrente a.s. 2017/2018  sta svolgendo il periodo di prova e formazione. L’accesso alla piattaforma è possibile al seguente link diretto: http://neoassunti.indire.it/2018/.

L’iscrizione alle sezioni riservate può essere effettuata attraverso l’apposita funzione presente in homepage. Una volta completata la registrazione, gli iscritti riceveranno via email le credenziali per l’accesso.

L’ambiente riservato ai docenti tutor sarà, invece, reso disponibile nella primavera del 2018.

Dalla pagina principale del portale è inoltre accessibile la sezione Toolkit contenente vari materiali di supporto, le guide e i testi completi di tutte le sezioni dell’ambiente.

 

 

Il Miur, nell’apposito sito dedicato alla Carta del docente, comunica che, per consentire il completamento delle procedure informatiche ancora in corso per il controllo dei dati amministrativi e contabili delle somme non spese nei precedenti anni scolastici, sarà possibile visualizzare tali importi (o i bonus non validati) a partire dai primi giorni del mese di dicembre, ed utilizzarli durante il corrente anno scolastico.

Si riporta un comunicato unitario SNALS Confsal, FLC CGIL, CISL Scuola e Federazione UIL Scuola Rua sulla manovra economica approvata dal Consiglio dei ministri che non risponde ai reali bisogni dell'istruzione pubblica del nostro Paese.

COMUNICATO STAMPA

La scuola rivendica investimenti aggiuntivi per garantire l'offerta formativa e per valorizzare la professionalità di tutti gli operatori.

La manovra economica approvata ieri dal Consiglio dei ministri non risponde ai reali bisogni dell'istruzione pubblica del nostro Paese.

Che il Governo intenda rispettare gli impegni del 30 novembre è un fatto sicuramente positivo.

Tuttavia FLC CGIL, CISL Scuola, Federazione UIL Scuola Rua e Snals Confsal ritengono necessarie ulteriori risorse specifiche per il settore da finalizzare al rilancio dell'intero sistema scolastico, che deve essere in grado di utilizzare, riconoscere e valorizzare tutte le energie presenti al proprio interno. Nessuno può restare indietro.

Occorre rafforzare le politiche di investimento in istruzione e formazione avendo a riferimento gli standard europei sia per quanto riguarda la loro consistenza in relazione al PIL (raggiungendo il livello della media OCSE) sia per quanto riguarda la valorizzazione delle professionalità di tutto il personale.

A supporto di tali rivendicazioni saranno attivate tutte le iniziative di mobilitazione necessarie.

Roma, 19 ottobre 2017 

FLC CGIL

CISL SCUOLA

UIL SCUOLA

SNALS CONFSAL

Francesco Sinopoli

Maddalena Gissi 

Giuseppe Turi

Elvira Sera

 

 

 Lo Snals- Confsal celebra l' XI Congresso per il rinnovo di tutti gli organi provinciali , regionali e nazionali .

Le elezioni per i delegati al Congresso Nazionale , a quello regionale e per i componenti degli organi provinciali si terranno dal 12 al 25 Ottobre 2017.

Gli aventi diritto al voto sono tutti gli iscritti al sindacato compresi i docenti in pensione .

Al fine di garantire la massima partecipazione degli aventi diritto a questo importante appuntamento, la votazione avverrà in due modi 

  • presso la nostra sede di Modena in viale Storchi  il  25 Ottobre nel seguente orario dalle 9,30 alle 19,00.
  • presso gli istituti in cui si svolgeranno in orario di servizio le assemblee sindacali nei seguenti giorni :

          Giovedì 19 Ottobre :  Carpi -  I.P.S.I.A. Vallauri

                                         Mirandola - I.I.S Galilei 

          Venerdi 20 Ottobre:   Vignola - Direzione Didattica

         Lunedi' 23 Ottobre:    Pavullo  -  SCUOLE MEDIE MONTECUCCOLI

         Martedi 24 Ottobre:    Sassuolo- Istituto Don Magnani - aula biblioteca

         Mercoledi 25 Ottobre: Modena - I.I.S.   F .Corni , LARGO MORO aula audiovisivi