NOTA USR Anno di prova e formazione docenti neoassunti: Indicazioni operative e documentazione di riferimento
 
Si pubblica in data 15 dicembre 2015 la nota DRER REGISTRO UFFICIALE(U) prot. n. 16368 del 15-12-2015 con i relativi allegati, inerente l’anno di prova e di formazione dei docenti neoassunti.
Come specificato in nota, il personale che abbia differito l’assunzione in servizio, perché impegnato in supplenza annuale o fino al termine delle attività didattiche, potrà effettuare detto percorso nella scuola ove presta servizio, previa presentazione di apposita istanza (il modello è in allegato alla presente) e dietro specifica autorizzazione del Dirigente dell’Ambito Territoriale di competenza (quello presso il quale sta svolgendo la supplenza). Le categorie di personale interessato sono specificamente elencate nella Circ. 36167 del 5-11-2015 (così come da DM 850, art. 3, commi 4-5-6). L’istanza andrà inoltrata all’U.S.T. competente entro il 22 dicembre 2015 - prorogato all'11 gennaio e data in copia all’istituzione scolastica di servizio.
 
Per l'U.S.T. MODENA l’inoltro è da effettuarsi a mezzo mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Il modulo (Modello2) va debitamente compilato e firmato, quindi scansionato e inviato in formato PDF.
I docenti assunti nella fase C) utilizzati temporaneamente su istituti di grado scolastico diverso (per i quali saranno fornite ulteriori istruzioni circa le modalità di assolvimento del periodo di prova e formazione), sono esonerati dal presentare la suddetta istanza e saranno inseriti al momento come partecipanti al percorso di formazione nella istituzione scolastica di effettivo utilizzo.
DOCUMENTAZIONE: Documento 1 - Istanza - bilancio di competenze iniziale (BOZZA

 

 

Codice Comportamento Pubblici Dipendenti - leggi

le ultime FAC del MIUR su come si può usare e rendicontare. leggi

NUOVI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
 
La domanda di riconoscimento dei servizi pre-ruolo ai fini della progressione economica di carriera venga prodotta al dirigente scolastico tra il 1° settembre ed il 31 dicembre di ciascun anno.
Ai fini della corretta programmazione della spesa il Miur comunica al MEF, entro il 28 febbraio, le risultanze dei dati relativi alle istanze prodotte a riguardo dal personale scolastico.
Pertanto, stante quanto sopra esposto, è opportuno che coloro che hanno superato il periodo di prova provvedano a presentare la suddetta domanda entro i nuovi termini in quanto non è più possibile presentarla in qualsiasi momento dell’anno scolastico.
PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CESSAZIONE
 
1. È fissato al 22 gennaio 2016 il termine per la presentazione, da parte del personale docente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola, impiegato con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, delle domande di cessazione per raggiungimento del limite massimo di servizio, di dimissioni volontarie, di trattenimento in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo, con effetti dal 1° settembre 2016.