Lo Snals Confsal e le altre OO.SS. rappresentative hanno fermamente contestato l’attribuzione della titolarità di ambito anziché titolarità di sede al personale docente e le "Linee Guida" per l'assegnazione dei docenti dagli ambiti alle scuole emanate dal MIUR con la Nota prot. n. 2609.

Le indicazioni operative per definire “le procedure, le modalità e i criteri attuativi per l'assegnazione alle scuole dei docenti titolari di ambito” fanno prevedere una gestione delle operazioni di assegnazione dei docenti da ambito a scuola che, oltre a essere discrezionali, renderanno strutturali i fattori di precarietà derivanti dal venire meno del diritto ad una titolarità di scuola, aggraveranno pesantemente gli impegni dei dirigenti e degli uffici a  aumenteranno i rischi di contenzioso per l’assenza di regole trasparenti e verificabili.

In attesa di intraprendere azioni a tutela dei lavoratori e della loro dignità professionale impugnando atti amministrativi e procedure si ritiene utile fornire informazioni sulle modalità di assegnazione dei docenti dagli ambiti alle scuole.

Il Miur ha predisposto un’apposita pagina destinata al personale docente titolare su ambito territoriale a seguito della mobilità 2016/17 o di immissione in ruolo per il medesimo anno scolastico.

A questo link è possibile scaricare il modello predefinito di CV di cui alle indicazioni operative (Nota prot. n. 2609 del 22-07-2016).

Il docente può inserire e inviare il proprio CV affinchè i dirigenti delle istituzioni scolastiche dell'ambito di assegnazione possano visualizzarlo.

Tale operazione va effettuata successivamente alll’acquisizione di titolarità su ambito ad effetto della mobilità 2016/2017 e delle prossime immissioni in ruolo.

Il formato del CV da allegare deve essere "PDF" o "RTF" (formato testo), la dimensione del file deve essere inferiore a 1MB.

A seguito dell'invio del CV il docente deve, inoltre, indicare l'istituzione scolastica a partire dalla quale l'Ufficio Scolastico Regionale avvierà la procedura finalizzata al conferimento della sede nel caso in cui, come prevede l'art. 1 comma 80 della legge n. 107/2015, lo stesso non abbia ricevuto o accettato proposte di incarico.

La sede verrà assegnata scorrendo l'elenco delle istituzioni scolastiche a partire da quella indicata sulla base dell'ordine di viniciorità dei comuni, e dei distretti in caso di grandi comuni, compresi nell'ambito territoriale.

Le date di presentazione del curriculum vitae da parte dei docenti sono le seguenti: 

Tipo di scuola

data di inizio

data di fine

infanzia e primaria

29 luglio

4 agosto

secondaria di I grado

6 agosto

9 agosto

secondaria di II grado

16 agosto

19 agosto

Si comunica che l ' ufficio CAF restera ' chiuso dal 1 al 20 agosto.

Per urgenze è possibile contattare la responsabile Fiorini Lalla al seguente numero :

3495895627

Oggi 22 luglio 2016 il Miur ha pubblicato sul proprio sito web www.miur.it  la Nota prot. n. 2609 concernente le "Linee Guida" per l'assegnazione dei docenti dagli ambiti alle scuole.

Infanzia e

Primaria

 Secondaria di I grado

    Secondaria di II grado

Pubblicazione degli avvisi da parte delle scuole. L’avviso contiene la scadenza per l’invio delle candidature

Dal 29 luglio

Dal 6 agosto

Dal 18 agosto

Inserimento dei CV dei docenti su Istanze On Line

Dal 29 luglio al 4 agosto

infanzia e primaria

Dal 6 al 9 agosto

Secondaria di I grado

Dal 16 al 19 agosto

Secondaria di II grado 

Individuazione dei docenti e chiusura della fase di competenza delle scuole

entro il 18 agosto

entro il 18 agosto

entro il 26 agosto

 

 

 

Riportiamo le nuove date relative alla pubblicazione dei trasferimenti delle fasi : B, C e D 

Scuola dell' infanzia :  27 luglio 

Scuola primaria :      29  luglio

scuola secondaria di I grado:   2 agosto

scuola secondaria di II grado : 13 agosto

Personale Ata :   2   agosto

 

 Il Miur ha diffuso la Nota 19976 del 22.7.2016 che riporta le date di scadenza entro cui il personale interessato dovrà presentare le domande di utilizzazione e di assegnazione provvisoria per l’a.s. 2016/17.

Il personale docente della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di I e II grado dovrà presentare domanda tramite “istanze on line” mentre il personale educativo, i docenti di religione cattolica, il personale ATA e i docenti che intendano richiedere l'utilizzo nelle discipline specifiche dei licei musicali presenteranno la domanda in modalità cartacea, utilizzando i moduli che saranno messi a disposizione nella sezione modulistica dello spazio "mobilità 2016/17" del sito MIUR.

Le date sono:

  •  dal 28 luglio al 12 agosto 2016, per il personale docente della scuola dell'infanzia e della primaria;
  • dal 18 al 28 agosto 2016, per il personale docente della scuola secondaria di I e II grado;
  • dal 25 luglio al 5 agosto 2016, per il personale educativo e i docenti di religione cattolica;
  • entro il 20 agosto 2016, per il personale ATA.

La Nota precisa che le operazioni di utilizzo e assegnazione provvisoria saranno avviate, per ciascun ordine di scuola, dopo l'assegnazione alle sedi di servizio dei docenti titolari di ambito territoriale a seguito di mobilità e dopo l'assegnazione agli ambiti dei docenti neo immessi in ruolo. Le operazioni relative all'utilizzo nelle discipline specifiche dei licei musicale avranno luogo a partire dal 16 agosto.

  • Le domande di utilizzazione devono essere indirizzate all'Ufficio territorialmente competente della provincia di titolarità per il tramite del dirigente scolastico dell'istituto di servizio.
  • Le domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione in altra provincia devono essere presentate direttamente all'Ufficio territorialmente competente della provincia richiesta; l'Ufficio territoriale della provincia di titolarità ne sarà informato per conoscenza e a cura del sistema informativo.
  • Le domande di utilizzazione e di assegnazione provvisoria degli insegnanti di religione cattolica devono essere presentate alle Direzioni regionali competenti (ossia alle Direzioni Regionali nel cui territorio è ubicata la Diocesi richiesta).