SI COMUNICA CHE UN FUNZIONARIO DEL NOSTRO PATRONATO INPAS, SARA'  PRESENTE PRESSO LA SEDE SNALS DI VIALE STORCHI, 12/D  NEI SEGUENTI GIORNI:

26 MAGGIO 2016

7 GIUGNO   2016

23 GIUGNO 2016

DALLE ORE 15  ALLE 18.00   per le seguenti consulenze :

  • RISCATTI E RICONGIUNZIONI PER PENSIONE
  • DOMANDE DI PENSIONE

CONTINUA LA CONSUETA CONSULENZA CON LA SIGN.RA CICOGNI RITA PER

  • DICHIARAZIONISERVIZI
  • RICOSTRUZIONE DI CARRIERA

PER APPUNTAMENTI TELEFONARE AL NUMERO : 059236372

 

Mobilità docenti per l’a.s. 2016/2017  

 Seconda Fase : B, C e D ( art. 6 del CCNI) 

Le domande andranno presentate dal 9 MAGGIO al 2 GIUGNO  : movimenti dei docenti tra province ,con trasferimenti tra ambiti territoriali

Normativa di riferimento

 CCNI 8 aprile 2016

 O.M.8 aprile 2016, n. 241

 C.M. 8 aprile 2016, n. 9520

TRASFERIMENTO INTERPROVINCIALE

  • Docenti assunti entro il 2014/15 che chiedono di essere trasferiti in provincia diversa da quella di titolarita'( anche più province).  Titolarita' su scuola del primo ambito richiesto ( vanno indicate tutte le scuole ), altrimenti titolarita' su ambito.
  • Docenti neo - immessi in ruolo nelle fasi B e C da GAE  che chiedono la sede definitiva su tuti gli ambiti a livello nazionale.  Titolarita' su ambito (fino ad un massimo di 100 preferenze tra ambiti e sempre fino ad un massimo di  100 province)
  • Docenti neo- immessi in ruolo nelle fasi 0 e A e nelle fasi B e C da Concorso che chiedono di cambiare provincia.  Titolarita' su ambito

Si informano gli iscritti che necessitano di consulenza, per la compilazione delle  domande di mobilita', di recarsi presso i nostri uffici con gli allegati da inserire nella domanda on line , gia ' compilati e salvati su chiavetta USB , in modo da facilitare la procedura. Portare le credenziali per accedere a Istanze on line : username - password e codice personale .

SCARICA GLI ALLEGATI  Allegati Mobilità + Residenza + Titoli 

Trascriviamo di seguito integralmente, il comunicato stampa sullo sciopero:

Concorso docenti: il Consiglio di Stato ribalta l’orientamento del T.A.R. del Lazio ed ammette a partecipare alle prove i docenti laureati privi di abilitazione (Ordinanze n. 1598/2016 e n. 1600/2016).  La predetta decisione costituisce certamente un precedente positivo in vista dell’udienza camerale fissata per il 19 maggio p.v. dinanzi al T.A.R. del Lazio.