AVVISO URGENTE - PROPOSTE DI CONCILIAZIONE

Si rende noto che in data odierna, sui siti internet degli Uffici territoriali di questo

Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, saranno pubblicati gli elenchi dei docenti

per i quali, a seguito di richiesta di conciliazione avverso gli esiti delle procedure di mobilità

SCUOLA PRIMARIA a.s. 2016/17, sarà esperito tentativo di conciliazione.

I docenti ricompresi negli elenchi pubblicati sono convocati mercoledì 31 agosto

2016, presso le sedi indicate nell’Avviso di ciascun singolo Ufficio territoriale.

Gli interessati, qualora impossibilitati a partecipare, potranno farsi rappresentare da

loro delegati qualificati, previa presentazione di delega e copia dei documenti di

riconoscimento del delegante e del delegato.

La mancata presentazione alla convocazione suddetta sarà considerata mancata

accettazione della conciliazione proposta.

Il Direttore Generale

Stefano Versari

Firma autografa

 

In considerazione dei gravissimi disagi che si stanno verificando nelle aree territoriali interessate dal sisma, si chiede l'immediata sospensione, per le aree in questione, di tutte le scadenze previste per le operazioni di utilizzo e assegnazione del personale,

 

 

Roma, 24 agosto 2016

prot. 485/unit.

 

                    Sen. Stefania Giannini

                    Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca

 

                    dott. Rosa De Pasquale

                    Capo Dipartimento Istruzione

 

OGGETTO: zone colpite dal sisma e operazioni di avvio d’anno

In considerazione dei gravissimi disagi che si stanno verificando nelle aree territoriali interessate dal sisma, si chiede l’immediata sospensione, per le aree in questione, di tutte le scadenze previste per le operazioni di utilizzo e assegnazione del personale, e che le stesse siano successivamente rideterminate in base all’evolversi della situazione, insieme a ogni altro provvedimento che si rendesse necessario per assicurare un regolare avvio dell’anno scolastico.

 

Distinti saluti

FLC CGIL

Domenico Pantaleo

 

CISL SCUOLA

Maddalena Gissi

 

UIL SCUOLa

Giuseppe Turi

SNALS CONFSAL

Marco Paolo Nigi

 

 

 
 
 
 
 
 
 

 

Si comunica il calendario delle convocazioni degli aventi diritto alla stipula dei contratti di lavoro a tempo indeterminato per l ' a.s. 2016/2017 , per l ' assegnazione di n. 27 Assistenti Amministrativi, n. 11 Assistenti tecnici, n. 92 Collaboratori Scolastici .

Le operazioni si svolgeranno Lunedì 29 Agosto 2016 presso l' Aula Magna del Liceo Classico Muratori - San Carlo di Modena , viale Cittadella  50 , dalle ore :

9,00 - 11,00      Assistenti Amministrativi;

11,00 - 12,00    Assistenti tecnici;

13,00 - 18,00    Collaboratori scolastici 

 

Il 17 Agosto si è svolto a Roma l ' incontro informativo tra OO.SS e MIUR su mobilità e tentativi  di conciliazione .

Per l' amministrazione erano presenti la Dott.ssa Rosa De Pasquale, capo Dipartimento istruzione , il Dott. Giuseppe Bonelli, della Direzione generale del Personale e il dott. Rocco Pinneri , vicecapo di Gabinetto.

L ' amministrazione ha comunicato le procedure impartite agli USR in tema di tentativo di conciliazione  nell' ambito della mobilità del personale docente.

Le conciliazioni sulla mobilità in ambito regionale si svolgeranno presso l' USR di competenza che dovrà comunicare l ' esito al MIUR.

Per le  conciliazioni sulla mobilità tra ambiti di regioni diverse gli Uffici Scolastici Regionali dovranno inviare tutti gli atti delle conciliazioni al MIUR che si occuperà dell' istruttoria e alla fine trasmetterà la documentazione agli ATP che provvederanno ad espletare la procedura di conciliazione.

 

 

Nell ' incontro tenutosi il 10 Agosto al Miur sulle nomine in ruolo, i rappresentanti del Ministero ci hanno informato di aver tenuto due video conferenze di servizio con gli Uffici Scolastici Regionali , una Venerdi e una ieri. È partita la macchina delle indicazioni ministeriali sulla questione delle CONCILIAZIONI per la mobilità'. Vi confermiamo che  la richiesta va inviata all' ufficio scolastico al quale era indirizzata la domanda di mobilità e sarà gestita , in parte dagli Ambiti Territoriali Provinciali , che tratterranno le richieste di conciliazione in ambito regionale , cioè per sedi relative alla provincia o alla  sua regione, con i necessari raccordi con il Miur, e in parte direttamente dal Ministero.

La nostra delegazione ha, ancora una volta , denunciato l ' insufficienza di tale operazione e ha ribadito la richiesta di rifacimento integrale delle operazioni di mobilità delle fasi B, C e D recentemente pubblicate, cosa che il Miur non intende fare.