Il MIUR ha emanato la Nota n. 28978 del 20 giugno 2019 di trasmissione agli UU.SS.RR. dell'ipotesi di C.C.N.I. Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie personale docente, educativo ed A.T.A. - anni scolastici 2019-20, 2020-21 e 2021-22. 

La Nota precisa che i docenti di ogni ordine e scuola dovranno presentare le domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione dal 9 al 20 luglio 2019 utilizzando la piattaforma di istanze on line con eccezione dei docenti dei licei musicali e coreutici e, per le istanze di assegnazione provvisoria, del personale docente assunto ex D.D.G. 85/2018 (concorso ordinario scuola secondaria) che invece presenteranno le domande in modalità cartacea.

Relativamente al personale ATA, il contratto integrativo conferma la possibilità prevista dall’art. 17, comma 1, di richiedere l’assegnazione provvisoria per il ricongiungimento, oltre che per il coniuge o parte dell'unione civile o convivente, anche per parenti o affini, purché la stabilità della convivenza risulti da apposita certificazione anagrafica. Al medesimo comma viene ammessa l’istanza di ricongiungimento al genitore, senza richiedere l’ulteriore requisito della convivenza. Il  personale ATA presenterà le domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione, sempre dal 9 al 20 luglio 2019, in modalità cartacea.