In data odierna, 1° giugno 2017, il MIUR ha emanato la Nota prot. n. 25196 di trasmissione del D.M. n. 374 del 1 giugno 2017, con cui è disposto l’aggiornamento triennale della II e della III fascia delle graduatorie di circolo e di istituto del personale docente ed educativo con validità per gli anni scolastici 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020.

 

La scadenza delle domande, da presentare in modalità cartacea, è il 24 giugno 2017  e vanno utilizzati i modelli  A/1, A/2 e A/2bis. 

La data del 24 giugno 2017 è anche quella ultima per il conseguimento del titolo di accesso e di tutti i titoli valutabili.

Per la scelta delle sedi sarà disponibile tramite POLIS il modello B dal 1 al 20 luglio 2017.

MODELLO A1
Riservato a chi chiede l’inclusione in graduatorie di II fascia per gli insegnamenti per cui è in possesso della relativa abilitazione o idoneità, ai sensi dell’art.2 del decreto.

MODELLO A2
Riservato all’aspirante che chiede l’inclusione nelle graduatorie di III fascia per gli insegnamenti per cui è in possesso del relativo titolo di studio secondo le indicazioni di cui all’ art. 2 del decreto, esclusivamente per uno dei seguenti casi:

  • aspiranti che chiedono l’inclusione in terza fascia soltanto per insegnamenti in cui non figuravano nelle precedenti graduatorie di circolo e di istituto del triennio scolastico 2014/2017;
  • aspiranti che chiedono l’inclusione in terza fascia soltanto per insegnamenti in cui già figuravano nelle precedenti graduatorie di circolo e di istituto del triennio scolastico 2014/2017.

MODELLO A2 bis
Riservato all’aspirante che chiede l’inclusione in terza fascia sia per gli insegnamenti per cui è già iscritto in graduatorie di terza fascia del precedente triennio scolastico 2014/17, che per nuovi insegnamenti.

MODELLO B
È il modello per la scelta delle sedi che sarà disponibile nella sezione dedicata “Istanze on line – presentazione delle Istanze via web – Inserimento mod. B”, conformemente al codice dell’amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, nei termini sopra indicati.

Il modello o i modelli di domanda devono essere spediti, con unico plico, mediante raccomandata r/r ovvero consegnati a mano esclusivamente all'istituzione scolastica prescelta per la gestione amministrativa della domanda. Nel caso in cui ci si iscriva in graduatorie afferenti a più ordini scolastici, la scuola capofila deve appartenere all'istituzione scolastica con il grado superiore.

In alternativa, il modello o i modelli di domanda possono essere trasmessi in formato digitale mediante PEC all'indirizzo di posta elettronica certificata dell'istituzione scolastica prescelta.

Con il Decreto n. 374 sono state approvate le tabelle di valutazione:

  • Tabella di valutazione di II fascia, denominata tabella A;
  • Tabella di valutazione di III fascia, denominata tabella B.

Avverso le graduatorie provvisorie di seconda e terza fascia è ammesso reclamo alla scuola che ha provveduto alla valutazione della domanda entro il termine di 10 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria all'albo della scuola. 

Si riporta il link alla pagina dedicata sul sito del MIUR e al precedente articolo Decreto ministeriale graduatorie d'istituto docenti