L ‘ufficio SNALS  effettuerà i seguenti orari di apertura:                                    

                       SNALS MODENA

Lunedì              10.00 - 13.00         16.00 - 18.30

Martedì            10.00 - 13.00          16.00 - 18.30

Mercoledì         10.00 - 13.00         16.00 - 18.30

Giovedì            10.00 - 13.00          16.00 - 18.30

Venerdì            10.00 - 13.00          ------------

 La consulenza si effettua solo previo appuntamento e muniti di mascherina. 

Per urgenze contattarci tramite mail al seguente indirizzo :

                        Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.m

oppure telefonicamente dalle 10,30 alle 12,30 allo 059 236372

 

 Per l ' ufficio CAF contattare il numero  059212591  o  inviare una email

                                    sQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel mese di Settembre e Ottobre  l' ufficio CAF e' aperto il : martedì e mercoledi dalle ore 8.30 alle 12.00

 

 Patronato

 L'ufficio patronato e' aperto nei seguenti giorni solo previo appuntamento:

Lunedi       15,00 - 18-30

Martedi e Mercoledi   9,00 - 12,30

Venerdi'     15,00 - 18,30

La devastazione della sede nazionale della CGIL a Roma da parte di un gruppo di violenti squadristi costituisce un’ inaccettabile violazione delle libertà democratiche.

Non è concepibile che nel 2021 si sia costretti a ricorrere alle forze dell’ordine per tutelare la normale integrità di una sede sindacale. I colpevoli vanno identificati con rapidità e severità.

I sindacati rappresentativi dell’ istruzione non si fanno intimorire, restano vigili e attivi per tutelare la democrazia edi i valori istituzionali e si stringono vicino alla Confederazione CGIL formando virtualmente un muro a difesa delle lavoratrici, dei lavoratori e dei loro rappresentanti .

Uniti perché non succeda mai più !!!!

Cisl Fsur                 UIL scuola       Snals Confsal    Gilda Unams
Maddalena Gissi.  Giuseppe Turi.  Elvira Serafini.   Rino Di Meglio

FORMAZIONE SULL’INCLUSIONE. LO SNALS-CONFSAL CHIEDE URGENTI CHIARIMENTI

In alcune scuole, i dirigenti scolastici stanno emanando circolari che prevedono l’obbligo di partecipare a corsi di formazione in servizio per il personale docente, a tempo indeterminato o determinato, privo dello specifico titolo di specializzazione ai fini dell’Inclusione degli alunni con disabilità ai sensi del comma 961, art. 1 della legge 30 dicembre 2020, n. 178 – DM 188 del 21.6.2021.

Link : FORMAZIONE SULL’INCLUSIONE. LO SNALS-CONFSAL CHIEDE URGENTI CHIARIMENTI

Il Ministero Istruzione ha emanato il D.M. n. 294 del 01 ottobre 2021, la Circolare n. 30142 del 01 ottobre 2021 relativi alle CESSAZIONI e PENSIONI INPS  Cassa Stato scuola dal 01/09/2022 e la tabella riepilogativa dei requisiti per il 2022.

Il predetto Decreto Ministeriale fissa, all’ articolo 1, il termine finale del 31 ottobre 2021 per la presentazione, da parte di tutto il personale del comparto scuola, delle domande di cessazione per dimissioni volontarie dal servizio o delle istanze di permanenza in servizio ai sensi dell’articolo 1, comma 257, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, e successive modifiche e integrazioni, ovvero per raggiungere il minimo contributivo. Tutte le predette domande valgono, per gli effetti, dal 1° settembre 2022. Le domande devono essere presentate esclusivamente on line con la funzione Polis - Istanze on line.Sempre entro la data di cui sopra gli interessati hanno la facoltà di revocare le suddette istanze, ritirando, tramite POLIS, la domanda di cessazione precedentemente inoltrata. Il termine del 31 ottobre 2021 deve essere osservato anche da coloro che, avendo i requisiti per la pensione anticipata (41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli uomini) e non avendo ancora compiuto il 65° anno di età, chiedono la trasformazione del rapporto di lavoro a tempo parziale con contestuale attribuzione del trattamento pensionistico, purché ricorrano le condizioni previste dal decreto 29 luglio 1997, n. 331 del Ministro per la Funzione Pubblica.

LINK Modello cessazioni dal servizio personale docente, educativo ed A.T.A. 

 

Comunicato Snals-Confsal

Nomine GPS e GREEN PASS: La fretta non giova alla ripartenza della scuola

Gli uffici scolastici territoriali hanno avviato, e in molti casi concluso, le operazioni delle nomine annuali e fino al termine delle attivita didattiche attraverso la procedura informatizzata del Ministero.

Ci pervengono segnalazioni di errori nell’assegnazione delle cattedre e dei posti di sostegno.

I problemi riscontrati sono riconducibili alle nuove disponibilita successive alle nomine, per effetto di rinunce alle immissioni in ruolo o per mancanza dei titoli di accesso, che non sono state acquisite tempestivamente dal sistema informatico per la prima fase di attribuzione degli incarichi. Cio ha generato l’attribuzione di sedi piu favorevoli a chi si trovava in posizioni meno alte nelle graduatorie, in contrasto con l’OM 60/2020 e in particolare con l’art 12, comma 2 che prescrive l’aggiornamento costante dei dati e la pubblicazione quotidiana delle operazioni.

Il Ministero, sordo agli appelli dello SNALS-Confsal e degli altri Sindacati, ha proceduto con fretta per dimostrare la conclusione delle operazioni prima dell’inizio delle lezioni, a scapito pero della trasparenza e dell’equita . Gli errori nelle nomine genereranno ricorsi che comporteranno revoche e riassegnazioni, con grave danno per i precari e per gli alunni.

Lo SNALS-Confsal ritiene opportuno, nelle province coinvolte negli errori, che si sospendano e si ripetano le operazioni di attribuzione delle supplenze. Lo SNALS-Confsal continuera a supportare i precari nella presentazione dei reclami a garanzia dei loro diritti.

La stessa fretta e stata adottata nell’estensione del Green Pass ai genitori che accedono alle “strutture” scolastiche. Oltre a generare altre operazioni di verifica, determinerà code e assembramenti all’esterno delle scuole con rischi di aumento del contagio.

Per lo SNALS-Confsal l’estensione del GP ai genitori si rivelera una norma inutile, anche perché milioni di alunni, che restano nelle aule per diverse ore, ne sono esentati.

Roma, 13 settembre 2021

Il Segretario Generale
       Elvira Serafini